Cinque Terre: rinasce Vernazza

0

Il 30 Giugno Vernazza è entrata nella fase che tutte le istituzioni si aspettavano, cioè pronta ad accettare il Turismo e poter soddisfarlo circa al 90 per cento, la cosa piu importante che tutti i servizi siano funzionanti e a posto. Oggi l’ultima ed efficace lavorazione per poter dare ai turisti il mare per fare la balneazione con tranquillità e igenicità visto che per precauzione ,il Primo cittadino fino che i lavori per dare il fondale ed il mare siano finiti l’aveva sospesa. Le acque saranno rese accessibili ed un intervento dell’Arpal darà il consenso, dopo una precisa analisi. Per quanto riguarda i natanti che erano ospiti del Porticciolo, potranno ritornare e trovare ormeggio e sistemazione temporanea fino a quando si sarà stabilito l’accesso incondizionato. Le boe di ormeggio sono state rigenerate e sono pronte ad accettare il turista nautico. Tutto questo è stato possibile per la generosità degli Italiani e dei volontari che hanno reso il loro servigio appena è accaduta l’alluvione e dopo continuando a sopportare l’aiuto ai Paesani che chiedevano la loro mano d’opera  e gli Italiani che da casa hanno contribuito con le loro offerte a mantenere la macchina dei soccorsi in moto. Vorremmo ringraziarvi tutti , questo è un primo ringraziamento, e sul posto la nostra ospitalità farà il resto. Grazie Italia.

Share.

Leave A Reply