La Storia della Coppa Byron

0

Nel 1949 il Sen. G. B. BIBOLINI decise di organizzare la 1^ edizione della Coppa Byron nello splendido scenario del Golfo della Spezia, per rievocare la traversata a nuoto che Lord Byron effettuò nel 1822 da Portovenere a San Terenzo. Negli anni a seguire con scansione biennale, ebbero luogo altre tre edizioni della gara, fino al 1955.

Poi vi fu una prolungata pausa fino al 1986 quando il Lerici Sport decise di riprendere ad organizzare annualmente questa manifestazione, mettendo in palio un trofeo in argento che sarebbe stato conquistato definitivamente dalla Società vincitrice della gara per 5 volte. Il primo trofeo originale fu conquistato dal Centro Sportivo Carabinieri nel 1993 grazie alle vittorie di Millauro, Rossetti, Gioacchino e, per due volte consecutive, Barani. Anche il secondo trofeo coniato fu conquistato dal Centro Sportivo Carabinieri con le vittorie di Gargaro, Pescatori, Papetti e Formentini che vinse nel 1999 e nel 2000. Il terzo trofeo, in bronzo, è stato ideato da Pietro RAVECCA e raffigura una sirena con sei delfini. Da segnalare, tra i vincitori degli ultimi anni, nel 2003 Simone Menoni, nome di spicco del nuoto italiano di fondo che quest’anno non potrà partecipare alla Coppa Byron in quanto impegnato, proprio nello stesso periodo, nella traversata della Manica. L’edizione del 2004, vinta da Marco Formentini del C.S. Carabinieri, ha celebrato il 50° anniversario della fondazione del Lerici Sport, storica Società organizzatrice della manifestazione.

Share.

Comments are closed.