Vela – XXVII Trofeo Mariperman… si parte!

0

La Spezia 7 maggio 2014. Conferenza Stampa al Circolo Ufficiali Marina Militare

DSC_6304-small  Il 7 maggio, nel salone del Circolo Ufficiali della Marina Militare, l’Ammiraglio Claudio Morellato, Direttore del Centro di Supporto e Sperimentazione Navale, ha presentato il Programma del XXVII Trofeo Mariperman.
Erano presenti numerose Autorità: S.E. il Prefetto Giuseppe Forlani, l’Ammiraglio Andrea Toscano Comandate del Comando Marittimo Nord, l’Assessore Patrizia Saccone in rappresentanza del Sindaco della Spezia e l’Avvocato Davide Santini dell’Autorità Portuale.
Le Autorità sono intervenute esprimendo entusiasmo per questa XXVII edizione del Trofeo che avvicina sempre di più alla città questo importante evento di grande interesse per i cittadini e che promuove le numerose peculiarità del nostro territorio.

L’Ammiraglio Claudio Morellato ha poi così descritto il programma :

“Siamo giunti alla XXVII edizione del Trofeo Mariperman, che il Centro di Supporto e Sperimentazione Navale organizza sotto l’alto patrocinio del Comando Marittimo Nord, del Comune della Spezia, la collaborazione del Comune di Portovenere e con l’indispensabile supporto dell’ Autorità Portuale.
La manifestazione, che si svolgerà nella settimana dal 6 al 15 giugno, continua a crescere ed assumerà carattere nazionale ed internazionale, sarà ricca di novità ma soprattutto porterà sempre più vicino alla città gli eventi velici.
Veniamo al programma:
Venerdì 6: apertura ufficiale della Manifestazione presso il Villaggio del Porto dove avremo modo di incontrarci per assistere a Conferenze, seguire le previsioni meteorologiche, i briefing di regata, rivedere le immagini delle prove in mare e discutere le regole di ingaggi e giri di boa. Il Molo comincerà anche ad animarsi con l’arrivo delle Vele e delle Auto d’Epoca.
Sabato 7: auto e vele d’epoca saranno pronte per farsi ammirare sul Molo Italia. L’evento dedicato alle automobili è quest’anno inserito nelle celebrazioni della ricorrenza dell’inizio della Prima Guerra Mondiale, per ciò ospiteremo, oltre ad alcuni veicoli militari anche automobili pre-belliche, ad illustrare lo stretto legame tra la storia della locomozione e la storia militare. Le auto effettueranno una passerella di presentazione per consentire ad una Giuria Popolare esprimerà un parere di gradimento. Un componente della Giuria , estratto a sorte, verrà invitato alla Cena dedicata ad Auto e Vele d’Epoca. A seguire le vetture effettueranno una prova lungo le strade cittadine.
Contemporaneamente potremo anche assistere alla partenza della prima Regata del III Trofeo CSSN-AP dedicato alle Vele d’Epoca.
Domenica 8:comincierà lo spazio dedicato ad i giovani con una Regata Remiera che si disputerà lungo Passeggiata Morin
Seguiranno la seconda prova della Regata del III Trofeo CSSN-AP, la Rievocazione storica della Biassa MonteParodi per le vetture post-belliche ed un percorso cittadino per quelle pre-belliche.
Nel pomeriggio veleggiata dei ragazzi su imbarcazioni Optimist assistiti dai cani da salvataggio della SICS.
Lunedì 9: verranno inaugurati i laboratori scientifici per i giovani allestiti, presso la Sezione Velica della Marina Militare, organizzati di concerto con il DLTM, ENEA,CNR_ISMAR, INGV,CRME.
I laboratori saranno aperti nelle giornate di lunedì, martedì, mercoledì
Martedì 10: cominceranno ad arrivare gli atleti non vedenti di Homerus che saranno ospitati presso il CEA del Comune di Portovenere. Gli atleti parteciperanno nel pomeriggio all’inaugurazione del percorso dell’Orto Botanico dell’Isola Palmaria attrezzato con cartellonistica speciale.
Mercoledì 11 : presso il Villaggio del Porto Inaugurazione del Campionato Internazionale Homerus, il campionato sarà disputato su due Campi di Regata, uno nella palestra acquea tra passeggiata Morin e Molo Italia, il secondo nel Golfo di Portovenere. Le prove dureranno sino a sabato 14
Venerdì 13: le Vele d’Epoca partiranno per la Régate de Napoléon La Spezia – Portoferraio, organizzata dall’Aive per la ricorrenza dei 200 anni dell’arrivo di Napoleone all’Isola d’Elba. L’evento ha il patrocinio dell’Ambasciatore di Francia, del Capo di Stato Maggiore della Marina Militare e dell’Autorità Portuale della Spezia. La figura di Napoleone è fortemente legata al territorio spezzino. Bonaparte definì il nostro Golfo come “il più bello dell’universo”, intuì che potesse diventare una Base Navale e impose alla sua amministrazione militare di progettare e realizzare un grande Arsenale. Furono stilati molti progetti tra cui quello che prevedeva la realizzazione di una città nella zona di Punta Castagna. L’opera di Napoleone si esplicò anche con la realizzazione della strada La Spezia – Portovenere (ultimata nel 1812) che permetteva di raggiungere tutte le località a ponente del Golfo; in quel periodo, l’allora Re d’Italia, impaziente di vedere terminato il suo progetto, stabilì il suo quartier generale nel Forte della Castellana.
La somma dei punteggi delle due Regate darà luogo all’assegnazione del Challenge Durand de la Penne, che sarà consegnato , insieme ad altri prestigiosi oggetti, in settembre alla Spezia .
Nel pomeriggio due interessanti conferenze: la prima “Prevenzione a Gonfie Vele” è organizzata in collaborazione con l’Associazione per la prevenzione dell’ictus Cerebrale che effettuerà uno screening sui fattori di rischio su Nave Palinuro sabato mattina. Nella seconda Andrea Pendibene, velista solitario della Marina Militare, ci racconterà la sua esperienza assieme a chi lo ha assistito dal punto di vista tecnico e sanitario, sarà presente anche il Dottor. Ceccarelli medico dello sport di Formula Medicine.
Sarà inoltre presente la Dottoressa Elena Dogliotti della Fondazione Umberto Veronesi che illustrerà le linee guida per una sana alimentazione legata all’uso quotidiano di frutta e verdura anche con il consumo del gelato.
Intanto cominceranno ad arrivare le imbarcazioni moderne che per la prima volta saranno ormeggiate sul Molo Italia consentendo così di dare risalto all’evoluzione di materiali e della tecnica delle costruzioni navali.
In chiusura Regata notturna Homerus
Sabato 14: i velisti inizieranno le sfide dell’ambito XXVII Trofeo Mariperman per le imbarcazioni moderne.
Domenica 15: mentre in alto mare si disputerà la seconda prova del Trofeo Mariperman, sulle rive della passeggiata Morin potremmo seguire i “bordi” delle Vele latine e nel pomeriggio nuovamente ragazzi su Optimist e Cani da salvataggio.
La manifestazione verrà conclusa in serata con un concerto della Banda Dipartimentale della Marina Militare.
Desidero ringraziare tutti coloro che concorrono alla realizzazione dei numerosi eventi in programma, dai Presidenti delle Associazioni e Circoli, agli sponsor commerciali che ci sostengono, vedete scorrere nel PowerPoint i loro numerosi nomi vista la complessa articolazione di questa manifestazione.”
Attilio Cozzani , “voce ufficiale del Trofeo” ha presentato la maglietta dell’evento realizzata da Mureadritta e illustrato i prestigiosi Premi associati alle Regate.
L’Ammiraglio Toscano ha consegnato al Dottor Giorgio Balestrero, Presidente della Lega Navale della Sezione della Spezia e Presidente del Comitato dei Circoli Velici del Golfo, un coltello ricordo personalizzato realizzato dalla Società Extrema Ratio, a testimonianza del suo costante impegno in tutte le attività veliche del Golfo.
Sono quindi intervenuti: l’Avvocato Roberto Loi, presidente di ASI, l’Avvocato Matteo Rossi, presidente dell’AIVE ed il Dottor Alessandro Gaoso, presidente di Homerus

Da Acquadimare.net

Share.

Leave A Reply