Pallanuoto – 2014 Stagione positiva per Venere Azzurra e Marina Militare

0

LA SPEZIA – Con le vittorie ottenute nell’ultimo turno dalle formazioni giovanili della società spezzina, si sta delineando una stagione che definire positiva è certamente riduttivo.
Per la squadra Under 13 allenata da Piero Miccoli che nel campionato Fin della Liguria ha ottenuto l’ennesima vittoria a spese del Savona, si sta profilando la possibilità di chiudere al secondo posto del girone di appartenenza alle spalle del Sestri, unica formazione capace ad oggi di battere i ragazzi spezzini alla gara di esordio di una sola rete.
La vittoria con la RN Savona è stata un’ altro tassello di questa bella annata, arrivata al termine di una partita giocata a ranghi ridotti e sofferta più delle precedenti, anche perchè combattuta oltre che con gli avversari, contro le dimensioni ridotte della piscina di Sestri Ponente veramente ai limiti regolamentari che costringevano le due squadre in vasca in un gioco confuso reso ancor più indecifrabile dall’ arbitraggio che con decisioni estemporanee riusciva nell’ intento di scontentare tutti penalizzando sicuramente il gioco.

Comunque i ragazzi di Miccoli mantenendo la concentrazione necessaria ed i nervi saldi hanno condotto la partita sempre avanti sino al terzo tempo quando il Savona riusciva nell’ aggancio sul 7-7 a causa delle condizioni caotiche generate dall’ arbitro, per poi piazzare un break di +3 che nel finale era solo parzialmente rimontato dai biancorossi che consegnando meritatamente i tre punti della vittoria alla squadra spezzina.

Venere Azzurra -RN Savona 10-9
Reburati, Zampariolo (1), Angioi, Pelli (2), Monti (2), Mazzi, Di Prisa (2), Resasco (3), Sallustro.

Sabato scorso poi i ragazzi dell’ Under15 di Bassani con la trasferta vinta a mani basse a Genova contro il Quinto, hanno consolidato il piazzamento al quarto posto del girone regionale ormai inattaccabile ma solo migliorabile nello score già importante.
Gli ospiti in calottina blu sono partiti subito alla grande aprendo le marcature dopo appena una quindicina di secondi e senza mollare la presa hanno reso inoffensivi gli avversari pagando dazio solo con quattro espulsioni che nulla hanno prodotto per il Quinto che invece subiva ancora cinque reti prima del cambio campo.
La terza frazione era invece più equilibrata anche per la rotazione dei giocatori a disposizione di Bassani che subivano il primo gol su rigore dopo circa un minuto prontamente pareggiato in neppure un giro di lancette.
Il quarto finale vedeva poi gli spezzini nuovamente aggressivi, e dopo aver subito due gol nei primi due minuti, tornare a rete con facilità disarmando la squadra di casa che non riusciva più ad opporsi.

SC Quinto – V.A. Marina Militare 3-11 parziali : 0-4 , 0-2 , 1-1 , 2-4.
Onori, Ugolini (1), Falcone (2), Durno (2), Bardelli, Iovane, Palmas (5), Faita, Calcagnini (1), Torrini, Enea.

Infine domenica è giunto al termine il campionato Under17 che ha visto la formazione della Marina Militare guidata da Giorgio Bassani vittoriosa anche contro il CN Sestri aggiudicandosi così strameritatamente l’eccellente terzo posto nella classifica finale alle spalle delle corazzate Arenzano e Crociera che hanno dimostrato durante il torneo di essere una spanna sopra tutte le altre partecipanti, ma mostrando il suo valore che la colloca in testa a tutte le altre, Camogli compreso.

Con il Sestri è stata partita dura giocata sul filo dei nervi e condizionata ancora una volta dalle dimensioni ridottissime della vasca alle quali i giocatori ospiti hanno impiegato ben tre tempi per prenderne le misure.
Tanto è durato infatti il minimo vantaggio di 1-0 segnato dai padroni di casa al quale gli spezzini hanno potuto opporre tiri forzati in mezzo a selve di braccia avversarie che erano facile preda del portiere sestrese o ribattuti dai legni in almeno quattro occasioni, e sino a quando il risultato sembrava prendere una piega favorevole alla formazione genovese che su una sbavatura difensiva giungeva al raddoppio.

Finalmente però l’incantesimo era rotto un minuto dopo dalla prima segnatura spezzina raddoppiata prima del termine della frazione, pareggiata la quale i ragazzi di Bassani trovavano la forza di ribaltare il risultato a proprio favore sino al massimo vantaggio di 4-2 subendo poi la rimonta parziale in chiusura, ma mantenendo nervi saldi per giungere alla sudata ma meritatissima vittoria.

CN Sestri – V.A.Marina Militare 3-4 parziali : 1-0 , 0-0 , 1-2 , 1-2.
V.A.Marina Militare: Carella, Agnese, Greco, Falcone, Scarafuggi, Occell o 2), Palmas (1), Albano, Telara (1), Di Prisa, Ugolini, Fatticcioni, Durno

 

Da : Cronaca 4 La Spezia

Share.

Leave A Reply