Special olympics – Sala Consigliare della Provincia: presentazione della fiaccola e della mascotte

0

LA SPEZIA – Presso la Sala Consigliare della Provincia, si è svolta la presentazione del viaggio della fiaccola dei XXX Giochi Nazionali Special Olympics e della Mascotte dell’evento.

Carispezia Gruppo Cariparma Crédit Agricole è sponsor ufficiale dell’iniziativa anche in questa edizione: motivo di onore per una Banca che da sempre investe sul territorio affiancando iniziative di valore e qualità.
Il Torch Run, evento a carattere internazionale che precede i Giochi, partirà il 23 maggio da Portovenere: i nostri Atleti impegnati nel viaggio attraverseranno i comuni di Brugnato, Beverino, Ameglia, Arcola, Follo, Lerici, Sarzana, Santo Stefano Magra, Riccò del Golfo, Castelnuovo Magra e La Spezia. La torcia, emblema olimpico per eccellenza, diventa anche simbolo del messaggio di pace e solidarietà di cui Special Olympics è portatore e sarà scortata nella provincia della Spezia dalle forze dell’ordine dell’I.P.A. ( International Police Association) Cinque Terre.

In occasione dei giochi, il Miur Ufficio V Ambito Territoriale della Spezia, l’Ufficio Educazione Fisica e Sportiva e l’Anffas Onlus La Spezia con la collaborazione dei Dirigenti scolastici del territorio hanno realizzato il Progetto Scuola con l’obiettivo di sensibilizzare circa 3000 alunni, di ogni ordine e grado, sul tema della disabilità.

Come risultato del percorso, 400 alunni degli istituti superiori (Liceo Scientifico Pacinotti, il Liceo Classico Costa, il Liceo G. Mazzini, l’Istituto Alberghiero Casini, l’Istituto Fossati- Da Passano, l’Istituto Cardarelli, l’Istituto Einaudi- Chiodo, l’Isituto Arzelà ed il Liceo Scientifico Parentucelli) si sono offerti volontari per affiancare gli atleti durante i giorni delle gare: un segnale di forte partecipazione e solidarietà anche da parte dei più giovani.
All’interno di questo progetto è stato indetto un concorso per realizzare la Mascotte della manifestazione, un racconto breve ed un disegno sulle tematiche della disabilità.
La vincitrice proclamata oggi è Letizia Manna, alunna dell’Istituto San Domenico di Guzman, che ha disegnato un bellissimo scoiattolo.
La mascotte è stata in seguito realizzata dall’Istituto Einaudi-Chiodo dalle classi 2 e 4 Moda sotto la supervisione delle insegnanti Gloria D’Imporzano, Giunta Veronica e Maria Grazia Salcuno.

Altra importante curiosità: Stefano De Martino, Patron del Premio Lunezia insieme a Loredana D’Anghera, che insieme hanno supportato ANFFAS nell’organizzazione della cerimonia di apertura, hanno svelato che ad aprire i giochi il testimonial ufficiale sarà RON, con un gran spettacolo musicale rivolto a tutti i presenti.
Carispezia e Anffas in occasione degli Special Olympics 2011 hanno iniziato un percorso insieme – ha dichiarato Roberto Ghisellini Direttore Generale Carispezia- e a tre anni di distanza consolidiamo la nostra amicizia in occasione della trentesima edizione dei giochi. Un momento importante per Carispezia che sostiene l’iniziativa con sempre più entusiasmo e convinzione, ma anche per la nostra città, che emerge con un ruolo di primo piano in ambito sportivo a livello nazionale. Un sincero in bocca al lupo a tutti gli atleti e allo staff”

Tutto pronto per la partenza: dopo il lungo viaggio della fiaccola gli Special Olympics prenderanno il via il 20 giugno presso il Campo sportivo Montagna alle ore 21:00.

Concorso della mascotte
Altri premi

SCUOLA PRIMARIA
prima classificata Anna Martini Istituto San Domenico di Guzman,
seconda classificata Chiara Antenucci Scuola Sacra Famiglia,
terza classificata Gemma Conciatori Istituto Immacolata Sarzana.
SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO
prima classificata Lucrezia Angelini scuola T. Signorini Riomaggiore,
secondo classificato Lorenzo Coppolella scuola T. Signorini Riomaggiore
Emily Bucolo Istituto Comprensivo di Porto Venere
SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO
Genny Rosario
Giurla Clitega
Kabiella Klaudia
dell’Istituto Einaudi Chiodo

CONCORSO DEDICATO TESTO SULLA DISABILITÀ

SCUOLA PRIMARIA
primo classificato Federico Bernasco Scuola Sacra Famiglia
secondo classificato Edoardo Capetta Istituto Immacolata Sarzana
terzo classificato Matteo Lenci Istituto Immacolata.
SCUOLA SECONDARIA
prima classificata Viola Pasquini comprensivo di Porto Venere
secondo classificato Alessandro Pisano comprensivo di Porto Venere
terza classificata Lucrezia Angelini scuola T. Signorini Riomaggiore
CONCORSO SUL DISEGNO SUL TEMA DELLA DISABILITÀ
prima classificata Elena Ratti,
secondo classificato Ruben Baruzzo
terza classificata Erica Bertagna
tutti alunni della scuola primaria G. Pascoli di San Terenzo

 

Da: Cronaca 4 La Spezia

Share.

Leave A Reply