Baskey – Spezia Basket Club Tarros: avanti con continuità.

0

 Continuità: è questa la parola d’ordine in casa Spezia Basket Club Tarros. C’è un progetto da portare avanti, c’è una missione sportiva da concretizzare, ci sono obiettivi ambiziosi da raggiungere: la strada è stata tracciata la scorsa stagione, ora bisogna continuare a percorrerla. Quando si crede davvero in un progetto e di quel progetto ci si innamora,  non lo si può certo lasciare, per questo quella che mancava era, in definitiva, solo l’ufficialità: Marco Mori resta sulla panchina dello Spezia Basket Club Tarros anche per la prossima stagione; colui che, con il proprio staff, è stato l’artefice dei progressi di una squadra che, in pochi mesi, è passata dal rischio retrocessione al sogno play off, conferma il proprio impegno in maglia bianconera. Resta sulla panchina spezzina per continuare un percorso di crescita che la conclusione del campionato ha interrotto solo virtualmente, ma che in realtà sta continuando ad andare avanti.
Grande la soddisfazione di Presidente Danilo Caluri che non ha mai nascosto l’affiatamento con il tecnico ed il desiderio di portare avanti, insieme, il progetto Tarros: “Non avevo dubbi sulla volontà di Mori di restare: lavorando tutti insieme abbiamo fatto notevoli passi in avanti, io ho sempre detto che se sulla panchina ci fosse stato un altro allenatore le sconfitte che abbiamo subito sarebbero state in molti casi notevolmente più pesanti e tante delle vittorie non sarebbero neppure arrivate. Mori ha forgiato questa squadra e, conoscendolo, ero sicuro che volesse continuare quanto iniziato. Ovviamente non posso che ringraziarlo per la scelta di confermare la fiducia nel nostro comune progetto”.

Conferme che arrivano anche sul fronte degli sponsor: continuerà infatti a campeggiare sulla maglia bianconera, come main sponsor, il brand Tarros. Un sodalizio che taglia il traguardo dei 25 anni di storia insieme. Nozze d’argento, quelle tra la squadra di Danilo Caluri ed il marchio leader in Italia e nel Mondo, che raccontano di una storia di passione e crescita reciproca.
25 anni fatti di successi e difficoltà, cadute e risalite; 25 anni guardando sempre avanti, verso nuovi traguardi. Il prossimo? “Vogliamo continuare la nostra scommessa sui giovani del territorio”- conferma Presidente Caluri, che rilancia – ”Vogliamo crescere e farli crescere ed allestire una squadra che possa raggiungere il traguardo dei play off e, con la riforma dei campionati, partecipare alla serie B nella stagione 2015/2016”.

Si riparte, quindi, sull’onda della continuità, tra conferme e nuovi obiettivi.

Da: Cronaca 4 La Spezia

Share.

Leave A Reply