Football Americano – 2014 Red Jackets Sarzana neo campioni d’Italia

0
Football americano. Ricevuti dal sindaco i Red Jackets neocampioni d’Italia

SARZANA – I Red Jackets Sarzana, freschi neocampioni d’Italia nel football americano a 9 giocatori per squadra in campo, hanno ricevuto al riguardo anche l’ “incoronazione” cittadina. Una delegazione rosso-argento di alcuni atleti, “capitanata” da presidente e vicepresidente ossia rispettivamente Massimo Milani ed Enrico Bertorello (affiancati dall’ “head coach” Francesco Righetti) è stata infatti ricevuta nel contesto dal sindaco sarzanese Alessio Cavarra e dall’assessore comunale allo Sport, Juri Michelucci insieme al vicesindaco Elisabetta Ravecca.
In Comune i nuovi campioni nazionali hanno fatto dono al primo cittadino, al cui è stata pure fatta mostra della coppa simboleggiante il titolo italiano, di un pallone “autografato” da tutti i componenti la squadra.
L’occasione è stata propizia, pei rappresentanti dell’amministrazione comunale, per omaggiare pure le Red Rogues: sorta di molto promettente versante femminile dei “Reds”, che nel 2014 ha debuttato nel campionato-donne di american football, peraltro sfiorando letteralmente i play-off. Da loro in regalo al sindaco Cavarra una bella foto del proprio “team”.

«Non può che essere ragione di orgoglio per la città ed esempio per il suo sport in generale – ha affermato Cavarra – avere una squadra campione nazionale; complimenti inoltre alle stesse ragazze».
Gli ha fatto eco il titolare della delega allo Sport locale, Juri Michelucci, il quale ha peraltro affermato che assai presto saranno allo studio delle vie di facilitazione alla pratica e allo sviluppo di questa disciplina sportiva in loco. Un proposito, quest’ultimo, che sta particolarmente a cuore alla dirigenza dei Red Jackets e delle stesse Red Rogues…il football tornerà nel 2015 ad essere solo ed esclusivamente a 11 giocatori e ciò aumenta gli oneri che chiunque dovrà fronteggiare in merito; le due compagini sarzanesi intendono inoltre aprire un settore giovanile che ne garantisca il futuro, il complesso femminile in particolare vuole crescere, dopo un primo anno di vita che è stato sostanzialmente di assestamento.

da Cronaca4

Share.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.