Vela – Marina di Grosseto – TROFEO OPTIMIST ITALIA KINDER + SPORT

0

Ancora un podio per Attilio BORIO del ‘VELICO’, bravo ma sfortunato Leonardo Mencacci dell’ERIX

Un mix di colori fantastici tra spiaggia, mare, vele e colorate divise tecniche dei 450 giovanissimi timonieri, ha caratterizzato una indimenticabile “tre giorni” a Marina di Grosseto per la IV tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, valida per l’assegnazione della Coppa AICO al primo juniores (12-15 anni) e della Coppa Touring al primo cadetto (9-11 anni). Dopo sei belle regate caratterizzate da condizioni perfette di vento dai 6-8 nodi della prima giornata ai 12-16 del secondo giorno per concludere l’ultima prova con vento da sud su 10 nodi, la vittoria è stata guadagnata solo nel finale, dopo alcune difficoltà in fase di partenza per il vento inizialmente poco stabile di direzione.
Nella categoria cadetti, vale a dire quella formata dai più giovani, Attilio Borio del Circolo Velico La Spezia coglie uno splendido terzo posto, che, in termini assoluti, è un grandissimo risultato, ma che lascia un po’ di amaro in bocca, dato che Attilio ha ceduto la prima posizione, che aveva guadagnato e mantenuto nelle prime due giuste, solo nell’ultima prova, dove è arrivato sesto, vale a dire dietro alla triestina Gaia Pelà del Circoli Velico Duino ed a Alessia Palanti della Fraglia Vela Malcesine.
image3Sempre nella categoria cadetti da segnalare la buona prestazione di Leonardo Mencacci del Circolo della Vela Erix, che conclude al 44° posto.
Al termine della prima giornata Leonardo era tra i primi. Poi purtroppo due prove sbagliate lo hanno fatto scendere un po’ in classifica, ma il risultato finale è in ogni caso ottimo, in quanto ha messo dietro ben 150 concorrenti.
Un po’ più indietro in classifica generale Cecilia Di Razza del Circolo Velico La Spezia e Riccardo Regnani del Circolo della Vela Erix.
Mostruosi i numeri della categoria juniores, nella quale la Regione Toscana l’ha fatta da padrona.
image1Su oltre 250 concorrenti al via, sono numeri che parlano da soli, vince Niccolò Tognoni della L.N.I. Follonica, che precede nell’ordine Alessandro Caldari di Cesenatico e Lorenzo Rizzo sempre della L.N.I. Follonica.
In questa categoria presenti solo atleti del Circolo Velico La Spezia.
Buona la prova di Matteo Capano, che chiude in 87° posizione, con due ottimi parziali: un ventesimo nella prima prova ed un diciottesimo nella quarta.
A metà del gruppo Andrea Nocentini che sta per chiudere la sua esperienza negli Optimist, per raggiunti limiti di età e peso.
Poco dietro Alessio Petri, Alessandro Giacopello ed Alessandro Tongiorgi.
Il prossimo appuntamento del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, la quinta ed ultima prova in programma, il 20-21 settembre a Porto San Giorgio.

da acquadimare.net

 

 

Share.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.