Anche Masi nel mirino dello Spezia. Possibile uno scambio?

0

Il centrale della Ternana fa parte della lista di giocatori sotto osservazione in difesa insieme a Vicari, Migliorini e Moras. Di Carlo lo conosce dai tempi della Samp, quando il ragazzo era nella Primavera blucerchiata.

Anche Masi nel mirino dello Spezia. Possibile uno scambio?

La Spezia – C’è anche il nome di Alberto Masi sottolineato in bella evidenza nell’agenda di Pietro Fusco. Con lo Spezia all’apparenza fermo sul mercato dopo l’inizio pirotecnico, nella realtà dei fatti proseguono i contatti ed i sondaggi per quanto concerne il pacchetto arretrato dove potrebbe uscire Felice Piccolo. Il profilo cercato ha ormai una fisionomia ben definita: difensore centrale di struttura fisica importante, possibilmente giovane, perchè se c’è da spendere lo Spezia vorrebbe farlo per prospetti interessanti anche se ritenuti già pronti per la causa. Rispondono a questo identikit lo stabiese Migliorini ed il novarese Vicari mentre rientra in un’ottica diversa il veronese Moras, “uno pronto all’uso” commenta il ds Fusco. “Masi? Ha le caratteristiche che cerchiamo e rientra tra i giocatori che teniamo d’occhio ma ad oggi tutto è fermo fino a lunedì prossimo, dopo i match con Bari e Alessandria”.
Conferme, quindi, per l’interesse nei confronti del centrale della Ternana. Nato a Genova, Masi ha fatto la trafila nelle giovanili della Sampdoria dove, altro indizio, è stato notato da Mimmo Di Carlo quando giocava nella Primavera blucerchiata. L’attuale tecnico aquilotto ai tempi lo aggregava alla prima squadra durante gli allenamenti settimanali. Una bella esperienza per un giovane di struttura rilevante già all’epoca. Successivamente il passaggio in comproprietà alla Pro Vercelli dove disputa stagioni importanti. Quando Samp e Pro Vercelli si siedono attorno ad un tavolo l’accordo non si trova e si finisce alle buste, con i piemontesi a spuntarla. Di lì il passaggio in orbita Juve che lo lascia a Vercelli fino a Gennaio 2013 prima di girarlo alla Ternana che lo riscatta a fine stagione. E’ lo stesso Cavalli, procuratore del giocatore, a confermare l’interesse dello Spezia: “Ci sono stati dei sondaggi, ma per ora nulla più. Il ragazzo ha un contratto che scade a Giugno 2017 per cui ogni discorso va fatto con la Ternana”. I primi contatti hanno detto che la pista non è semplice ma comunque percorribile: alla richiesta dello Spezia la società rossoverde ha risposto chiedendo informazioni su Nahuel Valentini. Il mercato prosegue e la prossima settimana potrebbero esserci sviluppi per la difesa aquilotta.
Share.

Leave A Reply