Stavolta Chiavari non guasta la festa, Sarzana trascinata da Bencaster e Irving

0

Stavolta Chiavari non guasta la festa, Sarzana trascinata da Bencaster e Irving

La Spezia – SARZANA BASKET – AURORA CHIAVARI 77 – 74
(15-19, 37-40 ; 58-53, 71-71)
SARZANA BASKET: Dell’ Innocenti 2, Bencaster 25, Bambini 6, Bianchini 12, Irving 20, Casini 2, Polverini 10; n.e. Bardi, Maggiani, Pené. All. Bertieri.
AURORA CHIAVARI: Vercellotti 9, Toschi 27, Podestà 2, Muzzi 0, Garibotto 9, Terribile 7, Tealdi 9, Costacurta 0, Bottino 11; n.e. Varrone. All. Marenco.
ARBITRI: Stefano Cannata e Davide Campagnolo.

Alla fine il Sarzana Basket viene a capo di quella che è ritenuta la sua “bestia nera” e mantiene la vetta della classifica in coabitazione. Diciamo che i temuti avversari sono stati quasi sempre in vantaggio per oltre mezza gara, a tratti dando peraltro la vera e propria impressione di essere padroni della situazione, poi Irving e soprattutto Bencaster hanno dato una bella accelerata ai biancoverdi; tanto che, sul 58-53 a fine terzo quarto e sul 62-57 in avvio del quarto, i sarzanesi sembravano decisamente sulla via del successo…invece l’ Aurora Chiavari, guidata in particolare da un Toschi devastante nel tiro da 3 punti, è stata brava in un recupero che sul 67-71 agli sgoccioli pareva assegnargli questo match (in certi frangenti persino scorbutico). C’è voluto uno sforzo pressoché sovrumano in extremis, da parte dei padroni di casa, per arrivare a quell’ “extra time” che poi ha dato ragione ai medesimi. Per la cronaca fra i locali si sono alternati da play capitan Dell’ Innocenti, Bencaster e Casini, con questi ultimi due che spesso hanno giostrato pure da guardia come Bambini. Per il resto, Polverini all’ala, Irving ala-guardia e Bianchini centrale.

Tra i chiavaresi Toschi playmaker e Garibotto guardia, Vercelletti e Podestà alle ali, Terribile e Bottino al centro dove s’è visto pure Costacurta e non è mancato neanche il “jolly” Tealdi. Fugacissima infine la comparsa di Muzzi.
Questi per concludere gli altri risultati nella 4.a giornata del girone di ritorno nel campionato di Serie C Silver ligure: Ameri Sestri Levante – Azimut Pool 2000 Loano 85-62, Cus Genova – Ardita Juventus Ge 67-52, Satri Sam Ospedaletti – Follo 86-91, Tarros Spezia – Tigullio Sport Team 70-63.

Share.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.