Lo Sci 21 alla grande anche a Corno alle Scale

0

3t15hqgbLa Spezia – Sulle nevi di Corno alle Scale si sono svolte le prove conclusive del circuito sciistico regionale Apt e di nuovo non sono mancate le soddisfazioni per i giovani atleti spezzini dello Sci 21. Nella prova di Gigante dove nella categoria Cuccioli 1 femminile vince Sofia Funaro davanti fra l’altro a una Matilde Cavallo terza, fra i Cuccioli 2 maschili secondo Gianmarco Carnovale con piazzamenti di rilevo degli altri atleti del 21, Antoino D’Amato quinto e Adriano Bastianelli ottavo tra i Baby 2 maschili; Alice Serafini ottava fra i Baby 1 femminili, Costanza Panetta ed Emma Maddaluno rispettivamente sedicesima e diciottesima, tra i Baby2 femminili.

Nello Slalom speciale, fra i Cuccioli 2 maschili s’impone Gianmarco Carnovale mentre nella categoria Cuccioli 1 femminili s’aggiudica il primo posto Matilde Cavallo, davanti alla “solita” Sofia Funaro stavolta seconda. Ancora buoni risultati per Alice Serafini settima tra i Baby 1 femminili, Costanza Panetta dodicesima ed Emma Maddaluno quattordicesima tra i Baby 2 femminili, Adriano Bastianelli ventiduesimo a livello Baby 2 maschili.
Al termine premiazione dei vincitori del circuito Apt al temine delle sei prove complessivamente disputate sulle nevi dell’Appenino. Vincono il trofeo Gianmarco Carnovale nei Cuccioli 2 maschili e Matilde Cavallo davanti a Sofia Funaro seconda nei Cuccioli 1 femminili. Eccellente quarto posto in classifica generale per Azzurra Maccaferro e ottavo di Alice Serafini tra i Baby 1 femminili. E ancora, ventunesimo Niccolò Barabino nei Baby
1 maschili con Costanza Panetta diciassettesima, Stella Maccaferro subito dietro, Valentina Scagliarini al posto 22 ed Emma Maddaluno subito alle spalle tra i Baby 2 femminili.
Nella categoria Baby 2 maschili concludono la competizione Adriano Bastianelli in ottava posizione con Giorgio Schiaffino in nona e Antonio D’Amato in diciottesima piazza.
Grande soddisfazione pertanto per gli allenatori Silvia Cilloni e Carlo Brizzi, chiamati però adesso a lavorare duro per le finali nazionali del Criterium Cuccioli sulle nevi di Campo Felice, del Trofeo Pinocchio all’Abetone e del Gran Premio Giovanissimi a Roccaraso.

Share.

Leave A Reply