Benali prende per il collo un avversario, salta Spezia-Pescara

0

k5gh4p3qLa Spezia – Ahmas Benali del Pescara salterà la trasferta del “Picco” prevista tra tre giornate. Il giocatore è stato infatti fermato per 4 turni dal giudice sportivo “per avere, al termine della gara, afferrato con entrambe le mani, in maniera violenta, il collo di un calciatore avversario, per avere, successivamente, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti del medesimo avversario, venendo trattenuto a fatica da alcuni compagni di squadra”. Mano pesante anche su Barela del Como (“al termine della gara, sul terreno di giuoco, spinto con vigoria un calciatore avversario; infrazione rilevata da un Assistente; per avere inoltre, negli spogliatoi, all’atto della notifica del provvedimento di espulsione, rivolto al Direttore di gara un epiteto ingiurioso”) e Palazzi del Livorno (“per avere, al 39° del secondo tempo, a giuoco fermo, colpito volontariamente un calciatore avversario, che si trovava a terra, con un calcio ad una gamba”) fermati per 3 turni.
Fermi per un turno Basha (Como), Bernardini (Salernitana), Belingheri (Modena), Bentivoglio (Modena), Caracciolo Antonio (Brescia), Comi (Livorno), Cremonesi (Crotone), Madonna (Como), Marzoratti (Modena), Torreira (Pescara), Troiano (Virtus Entella), Valzania (Cesena), Vastola (Virtus Lanciano) e Zuparic (Pescara). Multa di 1.500 euro all’Ascoli “per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato sul terreno di giuoco tre fumogeni”.

Fonte “Città Della Spezia”

Share.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.