Errasti: “Siamo una squadra sia dentro che fuori”

0

fqnesrzhLa Spezia – “Con la serenità arrivano i risultati. Nel primo tempo abbiamo fatto un grande calcio, nel secondo tempo abbiamo giocato come squadra e così si vincono le partite. Peccato l’ammonizione? Quando sei in campo non puoi pensare a questo. Ero in ritardo e ho fatto fallo. Quando uno entra in campo deve essere pronto a fare il suo lavoro”. Jon Errasti a riposo forzato contro il Cagliari. Ma anche oggi contro il Novara una prestazione assolutamente decisiva, tanti palloni recuperati e un Gonzalez che solo una volta è riuscito a incunearsi al centro in 90 minuti. “Non ci sarà ma mancano sette partite, noi abbiamo compagni che quando entrano in campo lo fanno benissimo. Questo è ciò che conta, essere una squadra sia in campo che fuori. E’ ciò che fa vincere i campionati, noi dobbiamo arrivare ai play-off e arrivarci nella migliore maniera impossibile”.
Anche oggi la sofferenza finale. “Potevamo chiuderla è vero, abbiamo segnato subito e poi potevamo raddoppiare. Ma è bello anche vincere così. Adesso siamo più fiducioso, dobbiamo continuare a lavorare. Se siamo compatti arriveranno I risultati. Il calcio è così”. A gennaio erano arrivate richieste dalla Spagna, quando il basco giocava poco. “Quando sono arrivato non ero pronto per giocare come lo sono adesso. Dopo Natale mi hanno dato grande fiducia e sono molto riconoscente alla società. Mi sono allenato fortissimo e ora posso dimostrare che posso dare tanto a questa squadra e che sono un giocatore di questa squadra. Se vince la squadra, vinco io. Questa è la mia filosofia”.

Fonte “Città Della Spezia”

Share.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.