La Uisp Nuoto Valdimagra regala emozioni

0

d50cd04edb05beaa9a3f744aae2bcaac_L

E’ stato un mese di fuoco per la società sarzanese che ha visto i suoi atleti protagonisti su moltissimi fronti.

Il primo appuntamento sono stati i Criteria, Campionati Italiani Giovanili, che sono un palcoscenico importante dove tutti i giovani atleti ambiscono di arrivare. Per la sezione femminile ha aperto le danze Elisa Maloni, ormai portabandiera della squadra, con i 50 dorso (13°), seguiti dai 100 (8°) e ha concluso la sua avventura con il quarto posto sui 200 dorso (2’11″53).
E’ stata poi la volta di Nicola Tempesta, diciassettenne alla prima partecipazione individuale ai Criteria. Ha conquistato la qualificazione nei 1500 stile libero ed in gara è riuscito a migliorare il suo personale chiudendo quattordicesimo in 15’59″49. A distanza di una settimana Nicola è tornato a Riccione per i Campionati Italiani Indoor di Fondo dove ha disputato i 5000 metri chiusi in 59’05″83 che gli sono valsi la quattordicesima posizione.
Dal 19 al 21 aprile Elisa si è ritrovata con i migliori nuotatori italiani alla rassegna nazionale più importante, i Campionati Italiani Assoluti. In mattinata con una splendida prestazione e il suo miglior tempo in vasca lunga nei 200 dorso (2’15″06) è entrata in Finale A con il quarto tempo tra atlete di altissimo livello, nel pomeriggio si è confermata ai vertici e ha chiuso in settima posizione.

Anche il gruppo degli esordienti non è stato da meno, il 16 e 17 aprile hanno preso parte alle Finali Regionali Esordienti A dove in sette hanno ottenuto la qualificazione alle gare individuali. Per alcuni era la prima esperienza, altri l’avevano già vissuta, ma hanno affrontato queste gare come un gruppo che si supporta e sostiene. Le soddisfazioni non sono mancate, sono infatti riusciti a migliorarsi e sono tornati a casa con ben quattro medaglie.
Giada Balzi ha ottenuto tre medaglie di bronzo nei 100 stile, 100 dorso e 200 misti ed è quarta sui 200 stile e Omar Fanti ha chiuso i 200 stile in terza posizione, oltre che essere quarto sui 400, quinto sui 100 e nono sui 200 misti.
Ottime prestazioni anche per Alessandro Bologna che ha gareggiato nei 100 dorso (16°), 100 delfino (16°), 200 delfino (9°) e 200 misti (11°), Asia Boccato che è scesa in acqua per i 200 dorso (15°), 100 delfino (6°) e 200 delfino (7°), Alessio Sisti quinto sui 200 misti e 100 rana, sesto sui 200 rana e tredicesimo sui 100 dorso e Giulia Ferdeghini che ha affrontato i 200 stile (13°), i 100 dorso (9°), i 200 dorso (5°) e i 400 misti (6°).
Da sottolineare anche le prestazioni della staffetta mista femminile (Ferdeghini, Franceschini, Boccato, Balzi) e la staffetta stile femminile (Balzi, Boccato, Ferdeghini, Toracca) che hanno tenuto testa alle avversarie.

La società non può che ritenersi soddisfatta del lavoro fatto finora e dell’entusiasmo dimostrato da tutta la squadra, i ragazzi si stimolano e sostengono tra loro dimostrando una passione e una tenacia fuori dal comune. Anche il rapporto tecnici- atleti incide molto sulla buona riuscita delle prestazioni ed è frutto di una collaborazione giornaliera, un ringraziamento particolare va agli allenatori della prima squadra Massimo Orlandi e Lisa Bastieri e alle allenatrici del gruppo esordienti Monica Olmi e Giuliana Fantasia.

Fonte “Gazzetta Della Spezia”

Share.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.