L’area verde della Pieve diventerà palestra all’aria aperta

0

jyqpnkw1a Spezia – Appuntamento a domenica 1° maggio al parco della Pieve. Il gruppo Freesport inaugura la sua prima iniziativa con un programma ricco di eventi sportivi e di intrattenimento. L’organizzazione della giornata ha visto anche la collaborazione del cluster Manoverde, altro gruppo informale del progetto P.E.R.C.O.R.S.I., che ha provveduto alla riqualificazione della fontana del parco attraverso l’installazione di piante e fiori. I ragazzi, nell’intento di sensibilizzare le persone ai principi della sostenibilità ambientale, terranno una lezione di compostaggio seguiti dal Fabio Giacomazzi di Labter La Spezia. Saranno presenti all’interno dell’area verde anche le bancarelle di piccolo artigianato. Le manifestazioni sportive inizieranno alle 10.30 con un’esibizione e combattimenti di Judo per bambini, dopo una pausa pranzo a buffet presso il punto di ristoro del Parco della Pieve, proseguiranno nel pomeriggio dalle 15.30 con esibizione di Calisthenics, “sport games” per bambini, lezioni di Zumba ed esibizioni di Krav Maga. Tutti possono partecipare a un riscaldamento di gruppo dalle ore 15.30, alle sfide di resistenza a tempo e alle gare di functional training basic e advanced.

L’idea progettuale, presentata all’interno del Programma P.E.R.C.OR.S.I., avente come capofila il Comune della Spezia, consiste nell’attrezzare l’area verde del Parco della Pieve per offrire la possibilità alla cittadinanza di praticare gratuitamente sport all’aria aperta, installando attrezzature per il fitness, valorizzando e riqualificando uno spazio già presente sul territorio spezzino, in un ottica di miglioramento della qualità della vita e del benessere della comunità. Nel parco verranno realizzati veri e propri percorsi fitness con differenti gradi di difficoltà sia da realizzare a corpo libero che con il supporto di diverse installazioni che il gruppo sta provvedendo a reperire, grazie al gestore dell’area e ai partner del progetto.

Fonte “Città Della Spezia”

Share.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.