La Spezia Sailing Team trionfa nella prima tappa del circuito Melges 32

0

121b45f43f9b1052407caed5f247ff12_L

Vittoria a Porto Ercole per il La Spezia Sailing Team nella Sailing Series 2016 della classe Melges 32.

I team si sono dati battaglia nel corso di 8 prove caratterizzate da condizioni meteo molto differenti. Venerdì vento forte sui 18/20 nodi e mare piatto in cui i nostri hanno fatto un quinto, un terzo ed un secondo. Sabato con vento leggero e residuo di onda dei giorni prima si sono svolte altre 3 prove in cui hanno ottenuto due terzi ed un primo posto.
Domenica è arrivata una penalità nella prima prova, ma il settimo posto nell’ultima regata ha permesso di portare a casa la classifica generale, mantenendo 4 lunghezze sul secondo classificato Mascalzone Latino, di Vincenzo Onorato, con alla tattica il fuoriclasse Neozelandese Cameron Appleton.
In corsa infatti tanti gli atleti di Coppa America e olimpionici come, oltre ad Appleton, Karel Jablonsky Ed Baird e Warwick Fleury, vere icone del mondo della vela.Il team, che corre sotto le insegne del Circolo velico La Spezia ed è supportato da importanti realtà locali tra cui Carispezia, La Lince e Sicurproject, ha visto imbarcati oltre a Matteo Balestrero armatore/timoniere, Andrea Casale randista, Daniele Cassinari tattico, Davide di Maio e Elio Borio trimmer, Cristiano Giannetti e Francesco Di Caprio prodieri, Leone Taddei Pitman.

“E’ stato davvero emozionante essere in banchina vicino ad atleti di calibro mondiale, figuriamoci la soddisfazione incredibile nel portare a casa la vittoria e ricevere i loro complimenti – commenta Balestrero – Considerando che siamo alla prima stagione sul Melges 32 abbiamo da lavorare ancora molto sulla barca per essere al top, ma intanto i ragazzi sono stati tutti davvero fantastici e possiamo goderci questo inaspettato risultato”.

Prossimo impegno ai primi di Giugno a Talamone.

Fonte “Gazzetta Della Spezia”
Share.

Leave A Reply