Hockey, il Carispezia batte l’Amatori Lodi e conquista l’accesso alle finali per il titolo italiano Under 20

0

aa00c6fde393ad4558cf6566284cc7cb_L

Il Carispezia Hockey Sarzana Under 20 si è qualificato alle finali di Campionato Italiano di categoria che si disputeranno a Follonica nel week-end dal 2 al 5 Giugno.

La formazione è diretta personalmente dal Presidente Maurizio Corona, che da due anni è ritornato in panchina nelle vesti di allenatore a distanza di 13 anni (stagione 2002-03 alla guida della formazione della serie A2 dell’Hockey Sarzana). La squadra rossonera si è classificata seconda nel girone tosco ligure ad un solo punto dal Forte dei Marmi, disputando un ottimo campionato.

“Andiamo a Follonica alle finali nazionali under 20 grazie allo spareggio vinto a Correggio contro l’Amatori Waken Lodi, ma queste finali le abbiamo meritate ampiamente. Quando ho deciso di guidare questa squadra, mi dicevano che saremmo arrivati nelle ultime posizioni del Campionato Tosco-ligure, io invece ero certo che se i ragazzi mi avessero seguito ci saremmo tolti molte soddisfazioni – dichiara il presidente – allenatore Maurizio Corona – questi ragazzi non hanno fatto nessun miracolo, sono un’ottima squadra, devono solo essere consci dei loro mezzi. Abbiamo giocato alla pari di tutti, in tutta la stagione abbiamo sbagliato di fatto una sola partita a Forte dei Marmi. Sono entusiasta dei miei ragazzi, sono stati fantastici, mi hanno seguito, nonostante io sia molto esigente e non sia un carattere facile in panchina, sono veramente orgoglioso di loro”.

Ma veniamo alla gara: mister Alberto Sampellegrini si presenta con l’organico al gran completo, schiera il suo starting-five con Scagnelli e Cervi sulla linea difensiva insieme alla coppia d’attacco Pochettino e Coppola  con Premoli alla difesa della porta e a disposizione Luca Pisati, Marco Pisati e a sorpresa il secondo portiere Porchera. Corona risponde con Alessio Perroni tra i pali, Zeriali, Andrea Perroni, Piccini e Attarki.

Per la cronaca Carispezia in vantaggio al 6’50” con Andrea Perroni che sfrutta un blocco di Piccini e lascia partire un diagonale che batte Premoli. Partita bloccata con le difese attente e occasioni che si contano sulle dita di una mano. Al 15’57” l’Amatori Wasken Lodi trova il pareggio con Pochettino che da posizione defilata lascia partire una conclusione che si infila tra la testa e il palo della porta difesa da Alessio Perroni. Al 20’35” i lodigiani hanno la ghiotta occasione per portarsi in vantaggio, l’arbitro Fermi concede un tiro di rigore per un fallo su Coppola, va al tiro lo stesso Coppola ma Alessio Perroni si esalta e ribatte la conclusione. Il suono della sirena fissa il parziale del primo tempo sul risultato di 1 a 1, punteggio con cui le squadre vanno al riposo.

Nel secondo tempo il Sarzana prova ad accelerare, e dopo meno di un minuto trova la rete del vantaggio con Andrea Perroni che con un tiro in diagonale sorprende Porchera subentrato a Premoli a inizio secondo tempo. Il Sarzana dopo il vantaggio prova a chiudere la gara ma Porchera si esalta e salva la sua porta in almeno cinque occasioni. Al 39’10” Carispezia mette una grossa ipoteca sulla conquista delle finali, magistrale azione di contropiede con Zeriali che serve un delizioso assist ad Attarki che batte Porchera. Gli ultimi undici minuti di gara sono un monologo con i sarzanesi che cercano il possesso di palla sino al limite dei quarantacinque secondi e i lodigiani che cercano un pressing sterile senza mai impensierire la formazione di Maurizio Corona. Il suono della sirena sancisce il risultato finale con il Carispezia che batte l’Amatori Wasken Lodi con il punteggio di 3 a 1 e proietta i Liguri alle finali di Campionato, mentre per la formazione Lombarda resta la consolazione della partecipazione alle finali nazionali di Coppa Italia.

Tabellino
CARISPEZIA HOCKEY SARZANA – AMATORI WASKEN LODI 3 – 1  (1 – 1)
CARISPEZIA HOCKEY SARZANA : Alessio Perroni, Ungari, Tavoni, Andrea Perroni (2), Attarki (1), Piccini, Zeriali. Allenatore: Maurizio Corona.
AMATORI WASKEN LODI : Premoli (Porchera), Scagnelli, Cervi, Luca Pisati, Marco Pisati, Pochettino (1), Coppola. Allenatore: Alberto Sampellegrini.
Arbitro: Sign. Matteo Fermi

Fonte “Città Della Spezia”

Share.

Leave A Reply