Canoa, al Gran Prix d’Italia a Boretto ben 31 medaglie per il team Blu Navy

0

f96f488872514eb1dd5882ff46dc234a_L

Di Gaetano Castello – Intenso weekend di gare per la Squadra del Centro Sportivo Agonistico di Canoa Fluviale (C.S.A.) della Marina Militare di Luni – Sarzana, che accompagnata dal Sottocapo Marco SALOGNI e Marlene RICCIARDI, è stata impegnata nella terza e quarta tappa del Gran Prix d’Italia a Boretto (Reggio Emilia), competizione riservata alle categorie allievi, cadetti e ragazzi.

Nella giornata di sabato è andata in scena la Classic Race (svolta su una distanza di 2000 metri) mentre la domenica si è svolta la Sprint Race (disputata su un percorso di 300 metri).
La manifestazione ha visto al via 150 atleti in rappresentanza di 15 Società sportive provenienti da tutta Italia che hanno animato le già mosse acque del fiume.
Il team “Blu Navy” che si è presentato al via con 17 atleti iscritti nelle varie specialità è riuscito sbaragliare l’agguerrita concorrenza facendo incetta di punti nelle varie categorie. Al termine dei due giorni di gara la Squadra della Marina Militare ha collezionato ben ­­­31 medaglie, di cui ­­­19 del metallo più prezioso “l’oro”, 6 d’argento e 6 di bronzo.

 

A Ceije, in Slovenia, si è conclusa la prima tappa di Coppa del Mondo di canoa discesa. Un oro, due argenti e due bronzi: questo il bottino prezioso conquistato dal team tricolore. Medaglia d’argento per Valentina RAZZAUTI (Sezione Giovanile) nel C2 femminile in coppia con Alice PANATO (Canoa Club Pescantina).

Fonte “Gazzetta Della Spezia”

Share.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.