Pallamano Spezia e Polisportiva Cambertano al Baby Handball Cup: un centinaio i bambini presenti

0

6a42abd29c732d558d937e17c71a4cc5_L

Con l’ultima tappa a Borgo San Lorenzo (Fi) si è concluso il Baby Handball Cup Uisp riservato ai giovanissimi under 11 di entrambi i sessi.

Il torneo, alla seconda edizione, organizzato dal coordinamento pallamano della Uisp Toscana, ha visto la partecipazione di 6 sodalizi per un totale di circa 100 bambini. La Pallamano Spezia unitamente alla Polisportiva Cambertano ha partecipato a due tappe sulle 7 disputate. La classifica finale vede aggiudicarsi la Coppa il Tavarnelle, seguito dal Poggio a Caiano.

“Una esperienza interessante per i miei bambini – il commento di Enzo Sapere, che con Gian Paolo Camuglia Presidente del Cambertano porta avanti da alcuni anni l’attività dei giovanissimi della nostra provincia – Questo anno abbiamo trovato nella Uisp Toscana e dell Emilia la possibilità di far giocare i nostri piccoli atleti con squadre di altre regioni, cosa impossibile a livello federale.
Con regole e svolgimento del campionato adattati alle reali esigenze dei bambini e dei club affiliati, abbiamo avuto la possibilità di partecipazione, nonostante i nostri bambini hanno un’età compresa fra i 7 e i 10 anni. Il divario di età non ha impedito di confrontarsi periodicamente con altri bambini di un certo valore tecnico e agonistico”.

“Un primo passo – conclude Enzo Sapere – verso un campionato più impegnativo già dal prossimo anno”.

Questi i giovanissimi che nel corso della stagione hanno partecipato all’attività:
Antonio e Francesco Guidarini, Francesco e Lorenzo Betta, Denis e Kristian Bubequi, Lusardi Omar, Tommaso Massari, Lorenzo Casabianca, Gerald Castano, Federico Ismari, Gabriele Portuesi, Ervin Dervisay.

Alla cerimonia di premiazione di tutti gli atleti e società hanno presenziato il coordinatore Pallamano Uisp Alessandro Pierattoni e il suo vice Giovanni Sorrenti.
Al termine la Società Fiorentina Handball, a cui vanno i ringraziamenti di tutti per la squisita ospitalità, ha offerto un ricco buffet a tutti gli atleti e genitori.

Fonte “Gazzetta Della Spezia”

Share.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.