Ettore Gliozzi, da Sassuolo una giovane alternativa per l’attacco dello Spezia

0

1ag1h10uLa Spezia – Reparto d’attacco al centro delle trattative degli ultimi giorni per lo Spezia ed il suo direttore sportivo Pietro Fusco. Detto della trattativa con la Spal per la cessione di Catellani e del possibile passaggio di Calaiò al Venezia, nonostante le smentite di rito, lo Spezia lavora per consegnare a Di Carlo una prima linea di tutto rispetto. Iemmello resta il giocatore che nei piani dovrebbe indossare la ‘9’. Piace allo staff tecnico, ha un contratto con lo Spezia fino al 2018 e viene da due stagioni dalle cifre impressionanti con quasi 60 gol nelle varie competizioni. L’unico fatto che può portarlo via dal golfo è un’offerta a 9 zeri da parte di una società di massima serie. Intanto però si guarda anche al resto dell’attacco. Laribi è serio candidato alla fascia sinistra mentre Piccolo è confermato a destra, Nenè potrebbe restare e Kvrzic in attesa del rinnovo è l’unico ex Spezia a non essere in ritiro col Rijeka, fatto questo che potrebbe indicare un suo possibile ritorno in maglia bianca con il benestare di Mimmo Di Carlo. Ma nei colloqui con Angelozzi si è parlato anche di un prospetto più giovane che il Sassuolo potrebbe girare allo Spezia dopo aver fatto bene in Lega Pro al Sudtirol. Si tratta del classe ’95 Ettore Gliozzi, centravanti alto 186 cm autore con gli altoatesini di 9 reti e 4 assist in 29 presenze. Sassuolo e Spezia ne parlano, il reparto d’attacco è in costruzione.

Fonte “Città Della Spezia”

Share.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.