Corrilunigiana: Massimo Mei e Rachele Fabbro dominano l’altopiano di Careggine

0

 

90e255ef3839c5809ced3219bac65028_LDomenica 21 agosto, nel bellissimo comprensorio del parco delle Alpi Apuane presso il borgo di Isola Santa, è andata in scena la 30^ tappa del Corrilunigiana-memorial Franco Codeluppi, valida per il “13° trofeo Careggine”.

Circa 160 atleti si sono dati battaglia sui 14 km che dividevano la partenza da Isola Santa all’arrivo di Careggine. La gara era patrocinata dal comune di Careggine e dall’ente Parco Alpi Apuane e grazie al sostegno della cooperativa apuana marmi di Vagli è stato consegnato al primo assoluto e alla prima assoluta un bellissimo trofeo in marmo raffigurante un podista in memoria del dott. Franco Bianchini.

 

Moltissimi i big in gara. Il gruppo podistico Alpi Apuane, col presidente Graziano Poli e Paola Lazzini in primis, dispensava nozioni per uno svolgimento di gara perfetto, e portava ad Isola Santa numerosi campioni del gruppo; però già dal riscaldamento spiccava su tutti il campione delle corse in montagna Massimo Mei che prendeva i favori dei pronostici da parte degli addetti ai lavori. Consensi anche per anche Francesco Zampolini, Davide Nicolini, Andrea Alberti, Stefano Ricci, Enrico Fantasia e Alessandro Donati.
Fin dalla partenza la battaglia per la vittoria era segnata, infatti la locomotiva dell’atletica Castello, il fortissimo campione Massimo Me,i scandiva il ritmo forsennato alla gara, infatti raggiungeva Careggine e transitava all’arco gonfiabile con un tempo di 53’18” frantumando il record della corsa di oltre due minuti, strapotere assoluto. Basta pensare che lasciava a 3’50” di distacco il forte portacolori dell’ “Apuania Running” Andrea Alberti che lasciava a sua volta a 50 secondi il suo presidente Stefano Ricci che nell’ultimo tratto riusciva a recuperare sull’ottimo ed inossidabile atleta dai colori bianco-verdi di casa Enrico Fantasia. Dietro il secondo assoluto dello scorso anno Alessandro Donati.
Gara molto selettiva: 11 km di salita e 3 km di discesa con runners molto preparati. Questa corsa richiama sempre nomi importanti, infatti abbiamo notato il coach Roberto Vitaloni dispensare consigli a tutti i suoi atleti e per questo, per il risultato ottenuto, i suoi atleti Stefano Ricci ed Andrea Alberti, per ringraziarlo, lo hanno chiamato accanto a loro sul podio.

Donne volanti, Gs Lammari sugli scudi, 3 atlete nei primi 4 posti, con la forte portacolori Rachele Fabbro 01:04:02 che volava sul percorso lasciando a circa 4 minuti la ligure portacolori del “Golfo dei Poeti” Margherita Cibei e di seguito le sue compagne Romina Sedoni 01:11:00 e Claudia Marzi 01:13:50.

Novità per la gara alle 9,45 Giuseppe Rossi, Piero Ferdani e Massimo Codeluppi gestivano la gara dei piccoli runners, i genitori e la coach Vittoria Bertelloni “Atl. Massa Carrara-Afaph” insieme al gruppo atletica Lunezia portavano a Careggine 20 piccoli campioni che si divertivano faticando oggi più del solito con il circuito in mezzo alle bancarelle della fiera che è risultato molto impegnativo. All’arrivo sotto l arco tutti stremati ma contenti, bravissimi tutti.
In categoria “A” 1° Riccardo Bernieri, 2° Augusto Orsi, 3° Matteo Vivoli;
in cat. “B1” 1° Simone Ferdani, 2° Lorenzo Canini;
in cat. “M” 1^ Stella Vita, 2^ Francesca Cerbai;
in cat. “N1” 1^ Valentina Gussoni, 2^ Melissa Sarti, 3^ Anna Simoncelli;
in cat. “N2” 1^ Steckli Kumari.

Ottima l’organizzazione della gara in tutto e per tutto, dal percorso ai premi, dal ristoro al gran numero di collaboratori che Graziano e Paola ad ogni gara da loro organizzata riescono a radunare.

La carovana del Corrilunigiana-memorial Franco Codeluppi lascia le Alpi Apuane per scendere verso mare, domenica 28 agosto ore 18,00 a Castelnuovo Magra si correrà la “2^ Corri Castelnuovo” con percorso di 9 Km.

Fonte “Gazzetta Della Della Spezia”

Share.

Leave A Reply