Il patron dello Spezia in soccorso del Lerici pallanuoto

0

download

Lerici, 3 ottobre 2016  –  L’ANNO scorso, a primavera, era andato persino a vedere una villa sulle colline. Sembrava volesse comprare casa anche a Lerici. Poi non se ne fece più nulla, tanta acqua è passata sotto ai ponti e Gabriele Volpi, da Natale, non è neppure più venuto a vedere lo Spezia al ‘Picco’. Però, da buon presidente onorario, non ha mai fatto mancare il proprio sostegno alla squadra allenata da Mimmo Di Carlo, nonostante le voci che volesse vendere. Qualche tifoso aveva già recitato il de profundis, pensando volesse distaccarsi dal territorio spezzino.

Invece Gabriele Volpi non lascia… raddoppia! Il patron dello Spezia ha dato dimostrazione di essere ancora legato al Golfo dei Poeti, perché attraverso la Pro Recco, aiuterà la squadra di pallanuoto del Lerici Sport 1954. Non soltanto la serie B, particolare attenzione sarà rivolta al settore giovanile. Un’iniziativa che rientra nel progetto Pro Recco Waterpolo Youth Academy, la nuova scuola di pallanuoto del club biancoceleste diffusa sul territorio con 70 bambini, maschi e femmine, alla piscina di Camogli e altrettanti nella vasca di Albaro in collaborazione con Quinto e Nuotatori genovesi.

NEL LEVANTE ligure sarà il Lerici la società gemellata con la Pro Recco. I contatti col sodalizio presieduto da Alessandro Sammartano sono stati tenuti dal presidente della Pro Recco Maurizio Felugo e dal responsabile organizzativo dell’Academy Jonathan Del Galdo, ovviamente col benestare del patron Gabriele Volpi che anche se non è in Italia, continua a seguire in prima persona sia la Pro Recco che lo Spezia Calcio.

La sinergia è già diventata operativa, perché dopo le dimissioni di Carlo Foti che dopo la nascita del figlio ha deciso di prendersi un anno di riposo, la Pro Recco ha mandato a Lerici il nuovo allenatore Paolo Venturelli, ex Camogli, che si occuperà sia della squadra di serie B che dell’under 20.

Non solo, dalla Pro Recco arriveranno anche alcuni giocatori sia per la prima squadra che per le giovanili. L’obiettivo, soprattutto per le giovanili, è far giocare a Lerici anche quei ragazzi spezzini più promettenti che per crescere erano andati nelle squadre della riviera genovese.

PROPRIO la prossima settimana sono attesi a Lerici sia il presidente Maurizio Felugo che il responsabile dell’Academy Jonathan Del Galdo per definire i dettagli di un’operazione che, di fatto, è già partita con l’ok di Gabriele Volpi. Un nome e una garanzia per il futuro del Lerici Sport 1954 di pallanuoto.

Fonte “lanazione.it

Share.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.