Rugby, FTGI Spezia Recco alla pari con la corazzata Calvisano

0

1e4d0334e87aef24983b4efca2ed597f_l

Lo Spezia Recco aveva voglia di riscattare la sconfitta patita alla prima di campionato col Monferrato, quindi niente di meglio che cercare di ottenere una vittoria di prestigio con la “corazzata” Calvisano, accreditata dai più come una tra le candidate a vincere il campionato.

I lombardi “scesi” in liguria per vincere alla fine possono essere soddisfatti di aver “strappato” un pareggio perché i ragazzi di Rocco Tedone avrebbero meritato senz’altro la vittoria in virtù del coraggio e della determinazione dimostrati sul campo.

Partenza al fulmicotone dei lombardi che per quindici minuti dominano la scena segnando due mete in rapida successione, una delle quali trasformata (0-12). Lo Spezia Recco non si abbatte anzi lentamente “prende le misure” al quotato avversario e si rende a sua volta pericoloso. Gli sforzi dei liguri sono infine premiati e prima dello scadere del tempo la seconda linea Matulli è bravo a finalizzare in meta una maul dinamica su azione susseguente un lancio dalla touche. Prampi è preciso dalla piazzola e le squadre vanno al riposo (7-12). Nella ripresa lo Spezia Recco scende in campo deciso e determinato a risalire la china e mette subito “alla frusta” Calvisano. Arriva così la seconda meta dei liguri segnata dal tallonatore DeMarchi poi trasformata dal “cecchino” Prampi. Spezia Recco per la prima volta in vantaggio 14-12. Pronta è la reazione del Calvisano che si getta all’assalto ma la difesa dello Spezia Recco è bene organizzata e regge l’urto. I liguri allungano ancora il vantaggio 17-12 grazie ad un calcio di punizione dell’infallibile Prampi. Purtroppo nonostante l’impegno profuso lo Spezia Recco non riesce ad evitare che Calvisano segni nei minuti finali del match la meta del definitivo pareggio 17-17. Peccato per la vittoria sfumata ma bisogna riconoscere sportivamente anche i meriti ed il valore di Calvisano.

Il prossimo impegno per lo Spezia Recco è domenica 16 ottobre alle ore 12.30 al “Carlo Androne” di Recco nell’attesissimo derby col Cus Genova.

Formazione Spezia Recco: Romano L., Ferro, Biggi, Paradiso, Gadaleta, Prampi, Romano S., Vergassola, Baldassarri, Rosa, Rivolo, Matulli, Pagano, DeMarchi, Centanaro, Barisone, Daneri, Del Vecchio, Moggia, Giani, Bongi, Pineider.
Allenatore Rocco Tedone. Assistente Fabio Paradiso.Altri risultati:
CFFS Cogoleto & Province dell’Ovest – Monferrato 7/71
CUS Genova – Viadana 14/41
CUS Milano – Rovato 20/24
VII Torino – A.S.R. Milano 10/32

Classifica:
A.S.R. Milano 10, Rovato e Monferrato 9, Calvisano e Viadana 6, VII Torino 5, CUS Milano 3, FTGI ReccoSpezia 2, CUS Genova 1, Cffs Cogoleto & Province dell’Ovest 0.

Fonte “Gazzetta Della Spezia”

Share.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.