Zephyr di nuovo vittoriosa e sempre più sicura

0

63cf66f3429f9a20bb23ab093986b47e_l

Di Andrea Catalani- Arrancando un pochino nei primi due set, ma spuntandola nel terzo che si rivelerà decisivo, la Zephyr Trading Valdimagra chiude infine il match col Sant’ Anna Tomcar Torino persino in scioltezza: ne scaturisce una vittoria netta, che peraltro fortifica assai la posizione di centroclassifica in cui i valligiani si sono insediati, nel Girone A della Serie B nazionale. La cronaca di seguito.

Rossoblu in campo con Grassi in costruzione e Nitti opposto, De Rosa e Diouf centrali, Perissinotto e Giannarelli di banda con Oddo libero. I torinesi rispondono con Vittone, a cui darà un paio di volte il cambio Fumagalli, al palleggio con Bassani opposto talvolta rilevato da Mosso; al centro ci sono Scuderi e Vajra con Tanga libero, da schiacciatori s’alternano Chiappino e Pagano, Robazza e un formidabile Ciaravella.
I padroni di casa sembrano avere in pugno la situazione per buona parte di un primo set che li vede avanti anche di 5 punti, poi nel finale si registra un ritorno piemontese che li obbliga a un estenuante totale di 35 minuti, per fortuna chiusi da un fallo che consegna loro un 29-27.
Deficitaria la seconda frazione di gara da parte dei locali, non a caso finisce 11-25 per gli ospiti, inutile il tentativo di coach Marselli probabilmente di dare uno scossone con l’inserimento del giovanissimo Podestà ad alzare e di Boggio (al debutto nella Serie B unica) quale opposto. A proposito, sul finire della prima parte era entrato pure Iacopini, all’ala.
Terzo set un po’ sulla falsariga del primo, con gli “zephyriani” in vantaggio anche per 18-11 e 21-12, ma verso la fine ecco una rimonta avversaria che porta a uno striminzito 23-22. Fortunatamente nel momento topico capitan De Rosa e compagni mantengono la concentrazione, contribuiscono due falli consecutivi dei piemontesi, sicché ecco il 25-22 che schiude quello che sarà il “rush” conclusivo sino al 3-1. Infatti, intanto Nitti è entrato in partita e s’affianca a un prolifico tandem Perissinotto-Giannarelli, senza scordarsi dei punti dello stesso De Rosa, da lì al 25-16 che chiude il confronto il passo è breve.

ZEPHYR TRADING – S. ANNA TOMCAR TO 3 – 1
Set: 29-27 / 11-25 / 25-22 / 25-16.
Durata: 35 minuti / 21 / 30 / 24.
Zephyr Trading Valdimagra: Grassi 5, Podestà 0, Nitti 12, Boggio 0, De Rosa 13, Diouf 5, Perissinotto 14, Iacopini 0, Giannarelli 12, Oddo libero; n.e. Benevelli e Scatizzi. All. Marselli con Caselli vice.
Sant’ Anna Tomcar Torino: Vittone 3, Fumagalli 2, Bassani 11, Mosso 4, Scuderi 2, Vajra 3, Chiappino 10, Pagano 8, Robazza 2, Giraudo 4, Ciaravella 13, Tanga libero; n.e. Mura. All. Caire.
Arbitri: Lorenzo Mazzocchetti e Claudia Angelucci di Pisa.

 Fonte “Gazzetta Della Spezia”
Share.

Leave A Reply