Sci, il 21 col vento in poppa alle qualificazioni al Trofeo Pinocchio

0

e60734789db9f27b7d4c82f774b106e5_L

di Andrea Catalani – Il Trofeo Pinocchio è da sempre uno degli appuntamenti più importanti nel panorama dello sci agonistico giovanile.

Si è appena disputata la gara di slalom gigante valida per le qualificazioni del contingente Emiliano, a cui fa capo il “team” spezzino dello Sci 21, avendo formalmente sede a Cerreto Laghi, alle finali nazionali del Pinocchio che si terranno all’Abetone dal 25 Marzo all’1 Aprile.
La fase regionale si è svolta sulla pista “Due” del Cerreto e ha visto sfidarsi circa 300 fra bambini e ragazzi che, suddivisi per categorie d’età, hanno dato vita a un bellissimo spettacolo sportivo.
Come sempre numerosa e agguerrita la compagine del 21, che ha schierato ben 18 atleti i quali, sotto la guida degli allenatori Silvia Cilloni, Carlo Brizzi e Tommaso Poletti, hanno dato il massimo per ben figurare.

Tre gli atleti che si sono qualificati subito alla fase nazionale: si tratta di Alberto Barbolini che ha vinto alla grande nella categoria Baby1, Aurora Romano 2° fra le Baby 1 e Matilde Cavallo la quale s’è imposta tra i Cuccioli 2. Gli altri potranno ottenere ancora la qualificazione partecipando alla gara di recupero nazionale, prevista per l’11 Marzo, al Sestriere.

In generale i buoni risultati non sono di certo mancati: Gianmarco Carnovale è arrivato 7° nella categoria Ragazzi (2003/2004) e Giuliana Debellini 8° fra gli Allievi, Flavio Bastianelli 12° tra i Baby1, Azzurra Maccaferro 5° a livello Baby 2, Francesco Rossi 22° sul piano Baby2; tra i Cuccioli1 troviamo Stella Maccaferro 7°, Costanza Panetta 11°, Valentina Scagliarini 16°, Emma Maddaluno 18° e Rosa Barbolini 20°.

Passando al fronte maschile Antonio D’Amato 8° e Giorgio Schiaffino 17°. Infine Sofia Funaro 7° fra i Cuccioli 2.

Fonte “Gazzetta Della Spezia”
Share.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.