Rugby Spezia Recco, pesante sconfitta per l’Under 18

0

 

Dopo tre vittorie consecutive, il cammino della franchigia Spezia Recco subisce una battuta d’arresto.

6222e4402e372264331d7c32b92f1c7e_LI ragazzi di Rocco Tedone e Fabio Paradiso subiscono infatti una pesante sconfitta casalinga superati 31 a 7 dal Cus Milano. Il pesante passivo potrebbe far pensare ad una gara dominata dai piemontesi, ma non è stato così perchè il match in quanto a possesso palla e dominio territoriale (con netta supremazia in mischia ordinata e rimessa laterale) è stato per lunghi tratti in mano allo Spezio Recco, incapace però di trasformare in “punti” la gran mole di gioco prodotta. I lombardi, dunque, più concreti e più cinici, hanno saputo sfruttare al meglio le situazioni di gioco e le occasioni per andare in meta, aggiudicandosi meritatamente la vittoria. L’unica segnatura dei liguri è stata una meta tecnica concessa dall’arbitro e poi trasformata dalla piazzola da Prampi.
Nonostante questa sconfitta, arrivata a tre giornate dalla conclusione del campionato, la franchigia Spezia Recco può comunque stare tranquilla perchè alla luce di quanto esprime la classifica la lotta per non dover affrontare i “barrage retrocessione” è una questione tra Cus Genova e Rovato che occupano rispettivamente il terzultimo e penultimo posto in classifica, mentre già retrocessa matematicamente è l’altra squadra ligure delle Province dell’Ovest.

Formazione Spezia Recco U18: Romano L, Romano S., De la Torre, Biggi, Ferro, Gadaleta, Prampi, Paradiso, Vergassola, Baldassarri, Rivolo, Rossi, Matulli, Pagano, Miceli, Demarchi, Daneri, Del Vecchio, Moggia, Pinaider.

Altri risultati: Calvisano – Province dell’ovest 87-12, Cus Genova – Rovato 32-7, Monferrato – Settimo Torino 10/0, Viadana – Asr Milano 19/29.

 

Classifica: Asr Milano 72, Monferrato 54, Calvisano 51, Viadana 49, Spezia Recco e Cus Milano 36, Settimo Torino 32, Cus Genova 26, Rovato 18, Cogoleto e Province dell’Ovest 0.

Sabato 11 marzo si è svolto a Recco il match tra le rappresentative under 14 del Levante ligure allenate da Nicolas De Gregori e Marco Sturlese e del Ponente ligure allenate da Andrea Costantino e Donato Nesta. Le due Selezioni sono composte, rispettivamente, dei migliori atleti di Spezia, Cus Genova, Recco e Amatori Genova da una parte e da Savona, Imperia, Province dell’Ovest, Cogoleto e Salesiani Vallecrosia dall’altra. Complessivamente 47 gli atleti convocati dai quali verranno in seguito selezionati i migliori ventidue giocatori che comporranno la vera e propria rappresentativa regionale di categoria che in primavera affronterà le rappresentative delle altre regioni Italiane.
Per la cronaca la gara è stata vinta con largo margine, 9 mete a 2, dalla rappresentativa del Levante Ligure, con grande soddisfazione dei tecnici De Gregori e Sturlese che hanno potuto verificare “sul campo” i notevoli progressi dei giocatori selezionati. Soddisfazione anche per il Rugby Club Spezia che annovera tra i selezionati nella rappresentativa del Levante ben tre dei suoi atleti under 14, Antonio Jaconetta, Giulio Quadrelli e Edoardo Brancaleone che si è messo in particolare evidenza segnando due delle nove mete grazie alle quali la Selezione del Levante ha superato quella del Ponente.

Domenica 19 marzo a scendere in campo la Franchigia Spezia Recco Under 16 di Gianluca Cartoni che in trasferta al Pino Valle, alle ore11,00, incontrerà i padroni di casa dell’Imperia.

Sabato 18 marzo, con inzio alle ore 15,00, Raggruppamento Under 10/8/6 c/o il Campo Calcagno di Cogoleto organizzato dal. CFFS R. Cogoleto&Province dell’Ovest.
Società iscritte: CFFS R. Cogoleto&P.O., CUS Genova, Pro Recco, Tigullio, Savona, Imperia, RC Spezia, Le Api SOL, Busalla.

Fonte”Gazzetta Della Spezia”

Share.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.